Accueil Les oulipiens de l’année Vers à soie
I bachi da sete

Page précédente Page suivante

I bachi da sete mormorano nel moro
Non mangiano quelle more bianchi e molli
Piene di un zùcchero che non fa alcol
I bachi da sete che sono pazienti e morbidi

Masticano le foglie con un rumore bagnato
Li fa addormentare ma attorno alle loro spalle
Tessono un bozzolo rotondo ai due poli
Da filo di bava dopo di che dormono rassicurati

Annaspandolo si tira un filo di sete
Dal quale si fa per una signora bella un vestito
Bello pure che ella porta con stile

Quando la signora muore si sotterra la sete
Con ella e si pianta sopra la tomba in ottobre
un moro dove senza fine i bachi da sete mormorano

Traduction en italien.